mercoledì 17 giugno 2020

666

Fonte: livornotoday. it


E' il post 666 di questo blog.
E quindi verrà un capolavoro o una schifezza.
Sono più portata a credere che sarà una schifezza, calcolando che lo sto scrivendo alle 23 di un qualunque mercoledì di lavoro e di tante altre cose.
Dopo il lavoro ho fatto la doccia, steso il bucato, mangiato una minestrina, trascorso un po' di tempo con Fred. Fuori è umido e non gira un'anima. E' una serata scura, rischiarata solo dai lampioni. Non ci sono stelle, ma del resto qui ne ho sempre viste pochissime.

Ricordo le serate d'estate in campagna, con il cielo nero e miriadi di puntolini luccicanti. Non c'era null'altro da fare che guardare in su, lasciarsi cullare da tutta quella bellezza e dai soliti pensieri sull'universo, sul sentirsi piccoli ed insignificanti, forse un po' anche sulla solitudine.
Il frinire dei grilli, magari un gatto a tenerci compagnia.
Erano attimi tutt'altro che banali. Nella loro semplicità, erano serate ricche di completezza.
C'erano gli affetti, c'era quel cielo così profondo e carico di promesse, c'era la sensazione di finire la giornata nel modo giusto. Senza correre, con calma. C'erano anche i soliti discorsi che alla fine non annoiavano mai.
Forse questo post 666 sembrerà nostalgico. In realtà non ripenso a quei momenti con malinconia, sono solo felice di averli vissuti e di essermi presa un attimo per ricordarli, per riportarli qui con me.

32 commenti:

  1. Per un attimo ho pensato che il tuo post numero 666 avrebbe parlato del Demonio, ma ha prevalso la tua vena angelica. 😅
    È davvero tanto tempo che non mi fermo a guardare le stelle, sai? Di solito, alla sera, preferisco trastullarmi a letto, tra un film, una lettura e le immancabili coccole di Lorenzo che ormai crolla sempre più tardi. Purtroppo.
    E no, non ci ho letto malinconia. Comunque, una di queste sere, affacciati in veranda, magari con Fred.
    Le stelle son rimaste sempre lì ad aspettarti. 😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahha, ma no. Mi faceva solo ridere essermi accorta proprio di quel particolare numerico e l'ho inserito nel titolo ;)

      Forse lo farò questo stesso sabato. In terrazzo ci dovrei proprio cenare, se le cose organizzate vanno in porto.
      Un abbraccio.

      Elimina
  2. Cara Sara, se anche mi pare che non sei di buon umore vedrai che tutto riprenderà come un tempo, bisogna solo crederci.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso,
      a volte la sera sono semplicemente stanca. L'umore procede normale, non me ne lamento.
      Grazie e un forte abbraccio.

      Elimina
  3. Sai che da me quest'anno, alla sera, non ci sono lucciole. E' una cosa strana perchè siamo ormai a fine giugno. Spero di vederle presto, sono come i bambini, mi piace osservarle.
    Buona giornata Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non le vedo da anni Valeria, scrissi anche un post tempo fa.
      Mi mancano, erano bellissime. Anche più delle stelle.
      Baci.

      Elimina
  4. Il titolo piacerà a Moz :D.
    A parte gli scherzi, non è questione di post capolavoro o schifezza; i tuoi post sono belli sempre, perché sono espressione di te, una bellissima persona.
    Puoi scrivere una descrizione poetica del mare o raccontare della tua giornata "nera" sul lavoro.
    Sono belli entrambi.
    La bellezza d'animo che emerge sempre, dalle parole😊

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile e delicato con me Riccardo, mi strappi sempre un bel sorriso :) grazie di cuore.

      Elimina
  5. Ho letto il titolo ed è partita in testa in automatico la melodia degli Iron Maiden:)
    E invece si parla di stelle, che meraviglia i contrasti che si generano in questi casi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero?
      Come unire capre e cavoli :D

      Elimina
    2. cazzarola Ala, non ti facevo metallara ! :-)

      Elimina
    3. Sono un tipino pieno di sorprese Fra. È che tu mi sottovaluti :P

      Elimina
  6. Il 666 è il numero dell'uomo, e gli hai reso giustizia con un post umanissimo e sincero.
    Amo la campagna di notte. Amo le stelle, il fresco, i discorsi, anche un po' i brividi.
    Le lucciole e i rumori.
    Forse, davvero, la campagna di notte è un portale dimensionale.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello questo commento Moz, mi hai emozionato :)

      Elimina
  7. Tutti i tuoi post sono belli, perché sono sempre emotivamente coinvolgenti. È una fortuna avere ricordi positivi, ed è bello ogni tanto ripescarli. In effetti le serate senza fretta, ma soprattutto quasi senza pensieri, mi mancano.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Pier?
      Senza pensieri. Quello che a tutti manca da un bel po' di tempo a questa parte.
      Un abbraccio e grazie per trovare piacevoli i miei post, mi fa davvero piacere.

      Elimina
  8. il mio passato è talmente pieno di minchiate che guardare indietro anche no

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh Fra, chi non ne ha fatte?
      Puoi non guardare indietro, ma quei ricordi ci sono ugualmente...e lo sai.

      Elimina
  9. Ricordo le mie estati di bambina , seduta fuori in cortile al
    fresco , guardare le stelle e lucciole che volavano attorno .
    Poi Mamma mi dava i soldini per andarmi a comperare il gelato .
    Erano belle serate , senza pensieri ... (Sono arrivati dopo) .
    Bello il tuo post , belli i tuoi ricordi , bello ad averli .
    Struggenti ma , senza malinconia .
    Un affettuoso abbraccio . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura,
      sono bei ricordi, da tenersi stretti per farsene avvolgere di nuovo, di tanto in tanto.
      Un abbraccio anche a te.

      Elimina
  10. Di sicuro non è un post satanico :-))) In realtà è un post molto avvolgente e che ti accarezza.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio quello che volevo trasmettere, felice di esserci riuscita Daniele :)

      Elimina
  11. Il titolo è inquietante. Ma il post è bello come la tua anima. Non vedrai tante stelle, ma tu ci somigli (a una stella) :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu vuoi farmi commuovere, dillo <3
      Grazie Irene. Un abbraccio forte.

      Elimina
  12. Che poi, dipende dalla base usata...
    Tipo, in base 7 il numero 666 è 6*49+6*7+6, ovvero 342 in base 10.
    666 in base 8 è uguale a 510 in base 10.
    E via e via...

    :D
    Scusami ho tolto la "poesia" attorno al 666 :)

    Ma il post è bello :D

    Un abbraccio,
    Nuvola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ci ho capito molto a dire il vero, ma del resto ho smesso di pensare alla matematica subito dopo aver finito la scuola :D non ho una mente analitica come la tua, neppure lontanamente.
      Baci.

      Elimina
  13. Ciao, io lo trovo un post molto introspettivo, dove metti a nudo la tua anima.
    Buon fine settimana
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabilmente è così, non posso darti torto.
      Buon week end.

      Elimina
  14. Sono tantissimi post *.*
    Io non so quanto soffrirei se non potessi tuffarmi in mezzo alle stelle ogni volta che ne ho voglia. Ed infatti quanto mi mancava, quando anche io ero immersa nelle luci di una grande città.
    Ma son contenta di leggerti senza malinconia :)
    Congratulazioni per questo bel traguardo che ha a che fare con qualità di quello che scrivi, poi, non con un numero fine a sé stesso :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola,
      ci ho fatto caso all'improvviso, anche a me son sembrati tanti. Non è tutta qualità, assolutamente, però ci sono tanti bei pezzi di me in questi post.
      Buona serata.

      Elimina
  15. Mi piace pensare al 666 soprattutto per la sua natura palindromica... pensare ai trascorsi, ed al futuro anche, nasconde una natura di palindromo, torniamo al bello del vissuto, augurandocelo per il futuro, vogliamo dimenticare il brutto, sperando di non vederlo pìù accadere.. un nastro di sensazioni che si susseguono ed inseguono, e noi sballottati in mezzo, a lasciare tracce tra blog ed instagram... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo trovo un bel numeretto, a parte tutto :)
      "vogliamo dimenticare il brutto", dici. Assolutamente si.
      Un abbraccio.

      Elimina