martedì 18 febbraio 2020

Luci Spente

Fonte: Toluna


Ho passato la mattinata a letto.
Mi sono ammalata un po', niente di grave; fra poco mi vesto e vado a lavoro.
Avrei voluto alzarmi alle sette e andare al mare, voluto avere la stessa grinta di sempre.
E invece mi sento un ammasso di ferro arrugginito che non si sposterebbe dal proprio giaciglio neppur trainato.
C'è il solito cane dei vicini che si lamenta tutto il tempo, il suo è un verso agonizzante che ormai mi disturba nel profondo. 
Di questa mattinata voglio conservare quel senso di ovattato oblio. Quello star con la testa sotto le coperte, protetta, scalfita da nulla. Le brutture fuori, i pensieri spostati al di là del cuscino, perduti presso un'altra stanza che non ho visitato. 

Mi sento un po' meglio.
C'è ancora quel dolore acuto nella parte sinistra della gola. 
Però è tornato il sole, lo vedo filtrare dalla finestra, potente e bellissimo.
E' ora di alzarsi, ora di vestirsi, ora di riprendere il solito tran tran.

28 commenti:

  1. È una sensazione provata tante volte e poi il lavoro e la famiglia ti fa reagire e via si riparte. Ti auguro di riprenderti al più presto. Ciao Dama.
    sinforosa

    RispondiElimina
  2. Io, invece, sono forse finalmente guarita dalla mia eterna laringite. Quanto durerà? Chissà.
    Hai fatto bene a rilassarti un po', ma non credere che basti e non sottovalutare il mal di gola.
    Te lo dice una che nell'ultimo mese ha fatto due cicli di antibiotico e uno di antinfiammatorio. '(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia, sinceramente speravo fossi guarita un bel po' di tempo fa...ti è durata tantissimo, mamma mia :(

      Elimina
    2. "Pensavo" anch'io.
      Infatti stamattina ho di nuovo la tosse.
      Credo che guarirò del tutto solo con l'arrivo della primavera. :((

      Elimina
  3. Mi unisco agli altri, riguardati e prendi qualcosa se i sintomi persistessero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Daniele, sto già prendendo farmaci in effetti.

      Elimina
  4. Borocaina e borocillina, nonché caramelle al propoli, per alleviare il dolore.
    Se diventa forte sì, un'antiinfiammatorio.
    Ma se persiste per una settimana, devi andare dal medico per farti dare gli antibiotici :(.

    A parte questo (riprenditi presto), è brutto non potersi riposare in situazioni come queste..quando alla stanchezza mentale si aggiunge la stanchezza fisica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, diciamo che noi col nostro lavoro non possiamo permetterci di stare male. Si fa quel che si può, con grinta :)
      Buona giornata.

      Elimina
  5. Sì, la parte migliore di quando si è malati è potersene restare a letto, possibilmente dormire, lasciare che tutto passi...

    Spero che passi presto il mal di gola...

    Un abbraccio :)
    Nuvola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nuvola :)
      Io non ho propriamente dormito al mattino, però almeno ho chiuso gli occhi e mi sono rilassata. Ci voleva.
      Un abbraccio.

      Elimina
  6. Cara Sara, riguardati con attenzione, si fa presto avere delle complicazioni.
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
     Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, cercherò di seguire il tuo consiglio. Un abbraccio.

      Elimina
  7. Bello starsene così a lettuccio, in quello stato di dormiveglia dolce... peccato per la motivazione ufffffff.
    Non posso che accodarmi a chi ti dice di non trascurare il sintomo: mio marito ha fatto due giri di antibiotici, uno di cortisone per poi "scendere" al solo oki ed è andato avanti due mesi. A me è andata meglio, me lo sono cavata con un solo ciclo di antobiotici ed antinfiammatori.
    Il lavoro è importante, ma tu di più!
    Un bacio con intenzioni taumaturgiche (ah, la modestia a volte ;P)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta,
      mi spoace per tuo marito :( dev'esser stato un ciclo di farmaci bello pesante. Io spero di non dover arrivare a tanto. Mi sento meglio, non bene, ma almeno meglio.
      Un bacione a te, che non devi mica essere modesta per forza ;)

      Elimina
  8. Non trascurarti cara Dama .
    Mia figlia , quella che vive in Germania , due settimane fa
    aveva un forte mal di gola . E' andata dal medico il quale
    voleva darle un antibiotico e lei non l'ha voluto .
    Nella notte , febbre e placche bianche . E' ritornata dal medico
    e a questo punto ha dovuto prendere l'antibiotico .
    E' stata a letto una settimana . Problemi con la bimba che và
    all'asilo . Il suo compagno la portava e usciva prima dal
    lavoro per andare a prenderla . Avrebbe voluto avere me vicina
    per darle un aiuto , purtroppo troppi Km. ci separano .
    Comunque ora stà bene ed ha ripreso il lavoro .
    Take care of yourself . Kissessssssssss . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura,
      mi spiace per la brutta influenza di tua figlia. In effetti, soprattutto in questi casi, avere un aiuto in più sarebbe comodo :)
      Ti abbraccio.

      Elimina
  9. Ciao Sara! Spero che oggi vada meglio. La sensazione che descrivi è davvero bella e la riconosco, sembra quasi che il tempo si fermi...un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il momento migliore, quello in cui sai che almeno per qualche ora non dovrai alzarti :)
      Un abbraccio a te.

      Elimina
  10. Io in queste due ultime settimane mi sono sentita stanchissima, anche dopo notti in cui ho dormito abbastanza. Infatti non vedo l'ora che arrivi il we per starmene accoccolata a letto finché posso e mi va :)
    Spero tu stia bene, che invece sei ben più attiva di me xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola allora buon week end di relax :)
      Un grande abbraccio.

      Elimina
  11. Non avere fretta di alzarti dal cuscino, il solito tran tran aspetta.
    Ciao. fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo no, non aspetta :)
      Sono già molto fortunata a poter riposare un po' al mattino un paio di giorni la settimana.

      Elimina
  12. Mi spiace per il momento che stai vivendo e per il fatto che stai male o tu sia stata male. Adesso devi pensare a risorgere ed a rimetterti del tutto ed il sole sicuramente puà aiutarti. Buon lunedì pomeriggio e migliore nuova settimana appena iniziata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elfa,
      certo mi sto dando da fare in tal senso :)
      un caro abbraccio e grazie.

      Elimina