martedì 31 dicembre 2019

Crow Pose



Sola nella stanza sono sul mio tappetino. 
Ho già fatto il saluto al sole e ritrovato un po' di concentrazione. 
Appoggio il cuscino, mi metto in Malasana per aprire le articolazioni. Poi alzo le gambe, distendo le mani a terra. Il pensiero di fallire per la centesima volta non mi sfiora neppure.
Ora sono in Chaturanga, fletto le ginocchia e le appoggio all'interno delle braccia. Il mio sguardo è sul cuscino a terra, non mi preoccupo di dove siano i piedi. 
E come per magia questi si alzano. 
Entrambi, per la prima volta. 
Li sento sollevarsi. Di poco ma sono su. 
Sento una gioia incontenibile arrivarmi agli occhi, cadere in gocce calde che forse sono lacrime oppure è sollievo. Odo un grido uscirmi dalla gola, esplodere in un "ce l'ho fatta". 
E provo ancora, provo di nuovo, lo faccio dieci-venti volte. Riuscendo sempre. 
Era il mio obiettivo. Era lì che mi guardava da mesi. Le cadute, i lividi, le braccia peste, le ginocchia bluastre. Ho finalmente costruito la posizione. Il terrore di cadere, che secondo la mia insegnante mi impediva di far sollevare i piedi sulle braccia, sta finalmente scemando.
Ci vorrà tempo per giungere alla perfezione perché una posizione complicata si raggiunge in mesi di prove, a volte in anni. Ma questo passo, il più importante, è stato compiuto.
Volevo finire l'anno facendo il Corvo ed ho fatto il Corvo. 

E lo so che avrei potuto o dovuto scrivere un post di bilancio, perché è così che si fa.
Ma non esiste bilancio che non mi faccia pensare al fatto che i limiti esistano soprattutto per essere superati. E che la nostra volontà, per quanto piccolo o grande sia un obiettivo, sia il motore per vincere ciascuna sfida. 

Sono stata male per mesi, ho seriamente pensato di non poter più tornare la stessa di sempre.
Però stamattina su quel tappetino non ero la me di marzo, aprile, maggio o giugno. Ero una nuova me. Una me più forte.
E allora che importanza può avere ripercorrere ciascun evento di questo 2019 se quello che realmente mi interessa è vivere il presente e preparare un nuovo anno all'insegna di ciò che mi ha fatto stare bene in quello vecchio? Questo è l'anno in cui una nuova passione si è affacciata alla mia porta e anziché sprangargliela per timore gliel'ho spalancata con convinzione. L'ho accolta, l'ho fatta crescere dentro di me, l'ho sentita mia anche se da me era sempre stata lontanissima, anche se non mi era mai appartenuta.
Ho 34 anni, potrei essere una donna centomila volte migliore di quello che sono, però tutto sommato mi piace quello che sento e quello che vedo. Mi piace quello che scopro di me, mi piace sentire che il percorso non finisce mai e che c'è sempre una zona inesplorata di cui meravigliarsi.

Dunque il mio augurio per voi che mi leggete è quello di scoprire un pezzo di voi stessi che forse c'è sempre stato ma che vi stupisca all'improvviso. Che vi faccia sorridere, vi faccia sentire vivi, che impegni le vostre giornate in modo pieno. 
Ma soprattutto vi auguro di essere felici, di cogliere i frutti migliori che la vita abbia da offrirvi e che questi vi nutrano e vi soddisfino nel profondo.
Buon 2020, con tutto il cuore.

34 commenti:

  1. Grazie per queste tue riflessioni e questi tuoi auguri che accolgo a mani aperte contraccambiandoli di vero cuore. Buon Anno e buon cammino, sempre.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon cammino mi piace tanto. Grazie sinforosa, tanti auguri!

      Elimina
  2. Scoprire un pezzo di se stessi che magari non si era mai notato. Bellissimo augurio.
    Buon 2020! :)

    RispondiElimina
  3. Cara Sara, l'immagine è perfetta, sicuramente promette bene.
    Parlando del nuovo anno credo che tu lo abbia bene descritto, le tue riflessioni, ci fanno sperare, l'augurio del cuore ritorna subiti da te.
    Ciao e buon fine d'anno con un abbraccio e sempre con un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso.
      Tanti auguri ed un abbraccio a te e Danila.

      Elimina
  4. La vita è sempre piena di sorprese , interiori ed esteriori .
    Carpen diem è stato il mio motto . Ho "quasi" sempre colto
    l'attimo e i rimpianti sono veramente pochi in questa mia
    ormai lunga vita .
    Ti sento serena e ...sì , soddisfatta di quello che hai raggiunto
    e di quello che sei . Una splendida persona , lo dicono i tuoi
    post .A me hanno detto in molti "Non cambiare". Io lo dico
    a te : Non cambiare . La perfezione non esiste,è sufficiente
    essere soddisfatti di sè stessi e sereni .
    Ti auguro con tanto affetto un sereno 2020 .
    Abbraccione . Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'attimo devo imparare a coglierlo di più, magari potrebbe essere uno dei propositi per il nuovo anno.
      Un abbraccio e tanti auguri per un ottimo 2020. Baci.

      Elimina
  5. e buon 2020 anche a te dametta :-)

    e complimenti per la crow pose !!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fra :) lo sento che sei felice per me.
      Tanti auguri di buon anno.

      Elimina
  6. Che bello! Hai finito il 2019 alla grande!
    Buon anno!

    RispondiElimina
  7. È un augurio splendido Sarina! Splendido!
    Un augurio anche a te, bellissima giovane donna, che tu non perda mai la freschezza e la profondità con cui osservi il mondo e te stessa.
    Un abbraccio stretto stretto <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Saretta,
      sono contenta che tu sia passata qui oggi così da poterti fare gli auguri.
      Spero che questo nuovo anno ti porti esattamente dove vuoi essere e che la gioia ti stia sempre addosso. Un abbraccio grande.

      Elimina
  8. qui ci si potrebbe scrivere un libro ma tralasciamo. ti dico soltanto che la tua gioia arriva fino a qui, e il tuo brivido lungo la schiena lo sento anche io. che il tuo 2020 sia tutto così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi me lo devi scrivere però sto libro che io ci tengo :D
      Bello che questo brivido di gioia l'abbia sentito anche tu. Tanti auguri :)

      Elimina
  9. Grandissima! :D

    Leggendo la parte iniziale del post, ho sentito tutta la gioia dell'essere riuscita a realizzare la posizione!

    Questo è un post bellissimo, non importa fare bilanci, è un post che da forza e ispirazione :)

    Un abbraccio e un augurio per uno splendido 2020!
    Nuvola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nuvola,
      sono felice che la gioia si sia sentita, era proprio quello che volevo trasmettere, insieme al sollievo. Come l'essermi tolta un peso, quello del non riuscire a fare qualcosa per cui mi stavo impegnando tanto.
      Un abbraccio e tanti cari auguri anche a te.

      Elimina
  10. Hai 34 anni e sei una donna Meravigliosa. Lo si intuisce da ogni tua singola parola, lo penso ogni volta che mi ritrovo a leggerti... Il tuo è un augurio speciale! Che possa raggiungerci tutti! Un abbraccio immensissimo :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo buona con me, grazie davvero :)
      Sai che è un tipo di stima ricambiato.
      Un abbraccio e tanti auguri.

      Elimina
  11. Sai quel detto.."Il dolore di oggi sarà benedizione per il domani"...perché pare che il nostro miglioramento passi inevitabilmente, ancor prima dello slancio di volontà, dal dolore, dal malessere..Il problema è che il dolore e il malessere ti possono vincere. Ecco che allora ci vuole una grande determinazione.
    Speriamo comunque che il 2020 sia un anno anzitutto positivo per la salute.
    Auguri Sara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non amo pensare che si debba passare attraverso il dolore per migliorare. E a dire il vero io non mi sento neppure "migliorata". Diversa, certamente, ma non migliore. Sento di dover ascoltare di più il mio corpo e i suoi segnali d'allarme. So anche di dover prendere numerose precauzioni affinché certi problemi se ne restino silenti. E' un caso fortunato e felice che mi sia appassionata ad una disciplina che in un certo senso mi cura anche.

      Un abbraccio e "buon anno di salute" anche a te. Baci.

      Elimina
  12. Il bello della vita è che, sempre è in grado di stupirti, sia nel bene che nel male. Quando ti stupisce nel bene è sempre un momento bellissimo e memorabile. Tanti Tanti auguri per questo 2020 che sia un'anno denso di soddisfazioni e di cambiamenti positivi. Buona vita, che possa essere il più possibile serena e miglior continuazione di cammino . . .
    Buon mese di gennaio appena iniziato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vita è un po' come un fantasioso film, un saliscendi di sensazioni.
      Tanti cari auguri anche a te, che sia un 2020 ricco di bellezza e meraviglia.

      Elimina
  13. ... però tutto sommato mi piace quello che sento e quello che vedo. Mi piace quello che scopro di me, mi piace sentire che il percorso non finisce mai e che c'è sempre una zona inesplorata di cui meravigliarsi.

    Condivido pienamente queste parole che poi le rinnovi con un bellissimo augurio a tutti.Grazie!

    La difficoltà è forse proprio nel come vogliamo "gustarci" il viaggio nonostante i momenti di dolore e sofferenza ...pazientando l'attesa di quello che ci meravigliera' successivamente!

    Buon Anno a te e a tutti i tuoi cari lettori!


    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La vita non offre mai solo gioie, questo è inevitabile, ma preferisco pensare che vi sia qualcosa di buono e di bello dietro l'angolo, pur sapendo che non potrà esserlo sempre.
      Buon anno a te :)

      Elimina
  14. Il corvo, Dotson’, è il principale animale al quale i Koyukon dell’Alaska rivolgono le loro preghiere. Come l’aquila e molti altri uccelli, il corvo è aiutante sciamanico, e soprattutto messaggero. Nell’area alaskana – e su ambedue i versanti dello stretto di Bering – Corvo è il Trickster. Eroe culturale che crea, ricrea e trasforma il mondo. Nel mito Koyukon del Furto del Sole, Corvo si trasforma in ago di pino, si fa inghiottire da una donna che lo partorisce in forma d’uomo. Abbastanza grande per giocare, va a srotolare la coperta nella quale il sole era stato nascosto, e così il mondo poté avere la luce. Cit.
    Ripeto sei molto di più di quanto pensi... Buon anno😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sotu, grazie per essere passato per gli auguri :)
      E grazie per questi spunti di riflessione riguardo il corvo, uccello al quale non avevo mai pensato in questi termini.
      Buon anno a te, tua moglie e la pellicana mia omonima :D

      Ps= meglio esser più di quanto si pensi che meno. Per cui spero davvero che sia così. Un caro abbraccio.

      Elimina
  15. Che belle parole, riempiono il cuore.
    Grazie.
    Buon Anno.
    Elisa

    RispondiElimina
  16. Mi sono persa questo post. Assurdo, ma a volte accade quando non ho tempo di leggere.
    Innanzitutto non ti nascondo che ho cercato su Google la posizione del corvo, perché volevo ben capire di cosa stessimo parlando.
    Esticavoli. Brava. Io praticamente mi sarei già rotta sei denti, altro che lividi e ginocchia bluastre.
    Sai, mi ricordo quando il mio oroscopo ti consigliava di fare yoga e tu sorridevi, perché non rientrava tra i tuoi obiettivi.
    Non che mi stia prendendo dei meriti, attenzione.
    Era solo un modo per rispondere ai tuoi interrogativi e dimostrare che tutti noi cambiamo, senza neppure desiderarlo davvero.
    Accade, ed è bello perché se ne esce rinati e, la maggior parte delle volte, migliorati.
    A cosa servono i bilanci in un post da cui traspare tutta la tua gioia e serenità?
    Allora buon anno a te e a tutti coloro che hanno sempre la voglia di rimettersi in gioco, senza lasciar posto all'abitudine o, peggio, all'apatia di vivere.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia,
      tranquilla, non hai perso nulla. I post restano qui, non se ne vanno, e li si può recuperare quando si può :)
      Me lo ricordo che il tuo oroscopo mi consigliava lo yoga. Ci ridevamo su e invece alla fine mi sono appassionata. Proprio vero che bisogna lasciar spazio ai cambiamenti.
      Un abbraccio e buon anno anche a te.

      Elimina
  17. Buon anno nuovo anche a te, dolce Sara.
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu sia guarita dall'influenza :)
      Un grande abbraccio, buon anno.

      Elimina