domenica 27 ottobre 2019

I Giorni Come Questo

Fonte: amoyoga. it


Mi piacciono i giorni come questo.
Quelli in cui io e te siamo da soli.
E sorridenti.
E rilassati.
E non pensiamo al lavoro.
Non pensiamo a niente, probabilmente.
E facciamo ogni cosa senza correre.
Poi ci gustiamo il sole.
E le cose buone da mangiare.
E guardiamo gli animali in fattoria.
E ridiamo delle mie sciocchezze o della tua faccia.
E io mi perdo nei tuoi occhi verdi.
Che tu dici essere marroni.
E non ti fidi mai.
E poi guardiamo anche il mare.
E stiamo stretti ed abbracciati.
E non ci manca niente.
Proprio niente.

35 commenti:

  1. Anche i miei occhi sono verdi ma sembrano marroni, sai?
    Sono certa, però, che quelli di Fred brillino di una luce meravigliosa, quando ti guarda.
    Bravi. Non smettete mai di amarvi così. ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Claudia, hai scritto un pensiero molto bello.
      Spero che il tuo augurio sia profetico e che davvero non si smetta mai. Un abbraccio.

      Elimina
  2. Quando si ama quello che si ha non manca mai niente. Quando si comincia a desiderare quello che non si ha svanisce la felicità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è così, non lo so.
      Mi godo il presente e non ci penso. Come sempre, del resto.

      Elimina
  3. quel non pensare a niente, quel vuoto che non lascia spazio a niente, è una meraviglia. una potenza della natura, una voragine che si apre e lascia sospeso l'amore, come ad asciugare sui prati. è una cosa meravigliosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Digito :)
      Il non pensare a niente è un'arte, mica ci si riesce sempre. Sono sprazzi disincantati, che quasi non ti aspetti. Poi accadono all'improvviso e si, sembra una mangia.

      Elimina
  4. In questo modo il tempo domenicale è un tempo speso bene. Evviva. Buona serata:)
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' la domenica ideale. Vero relax. Vero prendersi del tempo per sé.
      Un abbraccio.

      Elimina
  5. È proprio bello, mi sembra di vedervi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pippa abbiamo alti e bassi anche noi, come tutti.
      Però certi momenti, come questo, vorrei davvero poterli incorniciare.
      Un super abbraccio.

      Elimina
  6. Cara Sara, grande questa poesia, e capisco che siete veramente uniti!!!
    Ciao e buon inizio della settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta.
      Un abbraccio.

      Elimina
  7. Ma che meraviglia!!! "Non ci manca niente , proprio niente".
    Quando ci si ama si ha tutto . Questo "tutto" te lo auguro
    "finch'è morte non vi separi ".
    Buona notte , Amante del mare .
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amante del Mare, questo nome che mi hai detto mi sembra calzarmi a pennello :)
      Grazie Laura. Un bacione e buona serata.

      Elimina
  8. E' bello perché per essere felici vi basta poco. O meglio: vi basta quello che molti, come me dall'esterno, definirebbero poco: in realtà è tanto, tantissimo.
    Questi tuoi versi sono un bel monito per tutti noi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' tanto invece.
      Il poco sono altre cose: le supercase, le supermacchine, i superviaggi, i superamici da copertina. Tutte cazzate.
      Il tanto sono i sentimenti, il resto non conta neanche la metà della metà della metà.

      Elimina
  9. Che belli che siete... :)

    Post come questo mi dicono che l'amore esiste :)
    E mi danno speranza, un giorno lo troverò anche io penso. Forse tardi, ma lo troverò :)

    Un abbraccio, e buona serata :)
    Nuvola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'amore esiste sicuramente, lo senti ogni giorno per i tuoi figli.
      Un giorno tornerà anche per un uomo che ti amerà come meriti. Un abbraccio grande.

      Elimina
  10. Parole sentite per esprimere tutta la meraviglia del vostro amore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) Parole scritte di getto. Assolutamente autentiche.

      Elimina
  11. Far fluire i nostri pensieri fermando il tempo anche solo attraverso la scrittura e la stampa... di quella piccola nostra parte di mondo interiore,è soprattutto un modo per parlare a noi stessi dall'esterno,identificandosi,credo.
    Poi chi si trova già esternamente a te come me adesso, può identificarsi nella sostanza o proiettarsi nella bellezza delle tue sensazioni,tradotte in parole...avviando quella comunicazione spirituale che avviene a prescindere dal nostro credo o fede religiosa, vero ?

    Ho trovato bellissimo il tuo passaggio sui "super" che si traduce con il poco mentre il "tanto" si traduce nei sentimenti!

    Buona settimana



    L.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di fede religiosa non parlo mai, anche perché non credo di averne una. Quindi si, i miei scritti sono scevri da questo tipo di comunicazione :)
      Buona settimana anche a te, grazie.

      Elimina
    2. "Di fede religiosa non parlo mai, anche perché non credo di averne una."

      Capisco,ma chi sa cosa sia davvero la fede?

      Materialmente potrebbe essere un anello portato al dito come segno di unione...e forse potrebbe essere il simbolo ,l'unione di due anime la fede?Potrebbe essere quello che siete tu per Fred...

      Mi hai portata ad una riflessione!Se la fede non venisse rapportata alla religione o a Dio ma all'amore... forse potresti scoprire di averne una!


      Buonaserata


      L.

      Elimina
    3. Una sola? ne avrei tante.
      Ma non di quelle convenzionali che si pregano dentro una chiesa.
      Buona serata :)

      Elimina
  12. In questo mondo e civiltà in cui abbiamo sempre troppe cose da fare e siamo sempre troppo spesso di fretta il tempo, passato in calma e libertà, quello del fine settimana di solito, è sempre un momento gratificante e di relax, in particolae se si è in due. Bel post e parole intense. Buon lunedì e migliore nuova settimana appena iniziata, ma soprattutto buona continuazione di autunno

    RispondiElimina
  13. ohibò, addirittura una poesia dedicata a te e Fred, e che succede? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che non si può? :D
      Non è la prima volta che dedico un post a Fred e me.

      Elimina
  14. Io lo conosco quell'amore lì: è quello che avevano i miei genitori, che si vedeva da lontano quando si guardavano o quando si prendevano per mano. 42 anni di matrimonio, poi il mio papà se n'è andato, e quell'amore rimane negli occhi di mia madre quando si parla di lui.
    E sono fortunata perché ho cercato per me lo stesso amore senza orpelli e l'ho trovato presto. Avevo 22 che ho incontrato il Marito e son 20 anni che il suo amore mi sostiene, mi protegge, mi sprona, mi guida, mi scalda e mi lascia libera.
    Spero di riuscire ad essere altrettanto per lui. L'immensa pace che sento quando mi abbraccia o la sua mano cerca la mia mi suggerisce che forse è così.
    Tutto questo sproloquio per dire che comprendo sulla pelle le tue emozioni e che son le persone come te e Fred, con la vostra semplicità senza fronzoli e capricci, che insegnano cosa voglia dire condivisione vera.
    Un abbraccio stretto stretto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie grazie grazie per questo racconto di vita che, te lo dico, mi lascia proprio ben sperare.
      Perché è bello sapere che esistano sentimenti di questo tipo, rapporti così veri e profondi.
      E si, io sono sicura che tu per lui sia la stessa cosa, non potrebbe essere altrimenti.
      Ricambio di cuore il tuo abbraccio stretto stretto.

      Elimina
  15. Welcome to paradise e buona serata!

    RispondiElimina
  16. Bellissimo, tutti dovremmo vivere degli attimi così :D

    Moz-

    RispondiElimina