venerdì 27 settembre 2019

Vicoli

Fonte: pinterest


Mi piacciono i vicoli.
Mi piace quella sensazione di perdersi, di non sapere dove portino. 
Mi piace la vita che gli si respira addosso e attraverso.
I panni stesi ad asciugare, gli odori di sughi che permeano l'aria, il rumore di altri passi oltre i miei.
Mi piace immortalarli nella loro mutevolezza, conscia che se tornassi due giorni dopo, ad un orario differente, potrei osservare uno scenario del tutto diverso. 

E mi piacciono le strade che li intersecano, che mi ricordano una me bambina, a respirare altri vicoli, in una Napoli assolata d'agosto dove le voci e le grida e l'allegria e anche un qualche tipo di ira usciva da quelle case e mi raggiungeva. Impregnandomi, tatuandomisi addosso, finendomi sottopelle al punto di non poterle scordare più. 
E chissà perché certe sensazioni ti restano dentro e non ti lasciano mai ed altre, invece, sono così eteree da perdersi subito.

Sono questi i viaggi che mi piace fare. Attraverso le vite altrui, a ridosso delle loro case, a percorrere quelle viuzze strette, a fotografare dettagli che forse hanno un senso per me sola. 
Che forse non sono viaggi ma percorsi. Ed io non sono una turista ma una bambina curiosa che annusa, osserva, sorride, respira in profondità e accumula ricordi di piccole cose che invece hanno un valore immenso. 

28 commenti:

  1. Cara Sara, veramente un bellissimo post, tu ci sai trasportare con il pensieri, nei luoghi con i quali, chiudi gli occhi e ci sei già dentro...
    Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-) 
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mille grazie Tomaso, queste son parole che fanno davvero piacere.
      Un caro abbraccio.

      Elimina
  2. Nei vicoli di Cagliari si respira tutta la via del quartiere e mentre li percorri immagini le vite dietro quelle porte chiuse. Molte volte le porte sono aperte e sbirci dentro, senza fartene accorgere.

    RispondiElimina
  3. Guardando la foto ho pensato a quando abitavo in un piccolo paese con vicoli stretti che si passava solo a piedi o in bicicletta, bei tempi.
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver condiviso il tuo ricordo, mi ha fatto piacere :)
      Buona giornata.

      Elimina
  4. Che bella foto che hai scelto per questo post. Nei viaggi mi piace prendere quello che il posto mi ispira di più, a volte perdersi, altre muovermi con una organizzazione militare, altre vivere come se fossi un abitante di quel luogo.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non viaggio moltissimo purtroppo.
      Magari faccio qualche gita breve la domenica, comunque trovare il fascino di ogni luogo mi sta a cuore.
      Buon week end.

      Elimina
  5. "A' magia e' Napule...
    ca int''a ogni vicariell
    cce sta 'na sofferènza
    ca nun è e' uno
    ma e' tùtt"
    Questi i versi di una mia poesia su Napoli e i suoi splendidi vicoli... Ciao e dolce sera 😊💚

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bellissimi i tuoi versi. Ma del resto lo sono sempre, grazie :)

      Elimina
  6. A me piacciono i vicoli dove il sole non è riuscito mai ad entrare. Sono pieni di muschio. Si vedono le monofore romaniche o gotiche. L'odore è tutto particolare.
    Sara, vai a visitare Perugia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visitata qualche anno fa, mi piacque molto.
      Ci tornerò sicuramente.

      Elimina
  7. Piacciono tanto anche a me i vicoli così. Forse per questo amo tanto Lucca, Siena, tutte queste cittadine con i tetti che si toccano e zeppe di chiaroscuri. Ho adorato Genova e i carrugi, mi piace perdermi nella vita che raccontano quei muri.
    Forse si immaginano storie, spesso mi chiedo come possa essere vivere con quelle finestrine minuscole, fantastico sul passato... e mi piace immensamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa Saretta che le città che hai citato io non le ho visitate mai. E da un certo punto di vista la cosa mi piace perché mi fa fantasticare su future gite nelle quali potermi meravigliare per la prima volta.
      Un abbraccio.

      Elimina
  8. Che belli i tuoi pensieri!
    Ciao Valeria

    RispondiElimina
  9. Oddio quanto mi ci ritrovo!
    Amo anche io i vicoli, deviazioni da stradoni trafficati.
    Vicoli antichi, sospesi nel tempo.
    Freschi di pietra, profumi di fiori, umidità e cibo.

    Moz-

    RispondiElimina
  10. Bella l'immagine della bambina curiosa.
    Non soffocare questo tuo fanciullino, mi raccomando :).
    Io invece, nella mia banalità, non amo né i vialoni delle grandi città, né i vicoli. Forse perché sono troppo abituato ai "miei luoghi" :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Belli anche i viali, soprattutto con tanti alberi. Meglio se fioriti.
      Bisogna trovare del bello in tutto.

      Elimina
  11. a volte mi piacciono e a volte no, tipo se sono maleodoranti o con case brutte. in questa fase della mia vita forse non mi piacciono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maleodoranti non piacciono neanche a me. Non ci entro proprio, in quel caso :)

      Elimina
  12. Penso che allora ti piacerebbe anche molto il centro storico di Genova vista questa tua bellissima passione per i vicoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci sono stata anni fa ma forse non ero ancora abbastanza "centrata". Ora l'apprezzerei certamente più di allora.

      Elimina
  13. Ciao, nei vicoli trovi la vera vita, umanità, amore e fratellanza.
    Io vivo in città , mi sento anonima.
    La mia infanzia l'ho vissuta in un paesino di montagna e quando passavo per quelle strade mi sentivo una reginetta.
    Tutti mi conoscevano e mi amavano per la mia allegria e favella.
    Buon fine settimana
    Rachele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rachele,
      io non riuscirei a vivere in città, anche per quel senso di anonimato molto forte che hai descritto così bene.
      Spero tu abbia modo di tornare di tanto in tanto tra i tuoi vicoli.
      Baci.

      Elimina
  14. Monopoli è colma di vicoli meravigliosi, sai?
    Dovrai fare un salto da queste parti, prima o poi.
    Saresti mia ospite, ovviamente.
    Non ricordo se sei mai stata in Puglia. Probabilmente me l'avrai detto.
    Comunque, le tue fotografie non hanno un senso solo per te, anzi.
    Emozionano un sacco chi le guarda. Parola mia! 😉😘

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai stata in Puglia purtroppo, ma conto di venirci prima o poi. E sarebbe bello abbracciare te e Lorenzo :)
      Mi fa tanto piacere che le mie foto emozionino anche te!!

      Elimina