venerdì 9 febbraio 2018

Sole Sul Viso

Dopo giornate di tempo grigio, finalmente questa mattina è tornato un sole splendido. Le temperature restano rigide, più che a gennaio, ma a me interessa solo che in cielo non vi siano nuvole a disturbare il mio umore. 
Mi sono alzata presto, con una voglia di uscire che rasentava il ridicolo. Sapevo che sarebbe tornato il sole, che avrei trovato la mia condizione climatica ideale per uscire a camminare. Il gelo mi ha schiaffeggiato il viso non appena ho messo la testa fuori dall'appartamento, ma erano meravigliosi quei raggi che si fondevano alle nuvolette di fiato congelate dal freddo. 

Fonte: Boorp


Prima di arrivare al mare ho trovato nuove impalcature di lamiera che presto ospiteranno fiumi di cartelloni elettorali. Non posso credere che manchi così poco tempo al voto, quando ancora mi sento così impreparata, indecisa, insicura. Detesto la sensazione di dover votare il meno peggio, perché mi piacerebbe scegliere con ardore, con passione, con fede e fiducia. Apprezzando un'idea, un modus operandi, condividendo dei valori.

Riflettevo che quello che mi manca, qui, è solo un'amicizia. Uomo, donna, non importa. Qualcuno con cui parlare, con cui ridere e scherzare, a cui raccontare sensazioni, pensieri, gioie, speranze. Fred è la mia ancora e il mio amore, ma non può essere l'unica persona con la quale avere un rapporto di scambio. Quelli di lavoro non li conto nemmeno. Tante parole, tanti discorsi, ma resta lavoro. Con mio cognato parlo, di tanto in tanto, ma è difficile provare fiducia per qualcuno che non si riesce a stimare a tutto tondo. 
E del resto non sono una persona che sappia fare amicizia con una persona qualunque, solo per riempire un vuoto. Ho bisogno di qualcuno da riconoscere, un'anima affine, con cui vada a crearsi un feeling autentico. 

Dicevo, mi piaceva stamattina quel sole sul viso. Ancora una volta mi ha dato la sensazione che non conta quanto duri l'inverno perché a un certo punto arriverà comunque la primavera. Mi scalderà le ossa, il cuore, le gambe. La sentirò addosso come brezza di mare e potrò uscire di casa poco dopo l'alba, prima ancora che la città si svegli.

30 commenti:

  1. 😘💕💞❤️ buonagiornata 💕

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a te Anna, grazie :) io le faccine non le so mettere, sorry.

      Elimina
  2. Avere un'ancora ed un amore è bellissimo, vitale direi.
    Ma una serata con gli amici, poi ti fa tornare a casa rigenerata.

    Gran parte delle mie frequentazioni/amicizie romane sono legate al lavoro (attuale e precedente), ma mi par di capire che nel tuo caso non è ottimale stringere rapporti amicali con i clienti.

    Ho un rapporto sorprendentemente bello con la "classe" dei ragazzi di krav maga, li adoro. Ma ti assicuro che loro sono l'eccezione, sia perché, ahimè, siamo ben distribuiti tra uomini e ragazze, sia essendoci molto contatto fisico forse viene naturale socializzare. In tutte le palestre che ho frequentato non mi è mai capitato di socializzare con nessuno, né in sala pesi, né alle lezioni "cardio", dove regna sovrana la competizione all'ultimo squat.

    Probabilmente quello che ti servirebbe è un corso per imparare/migliorare una lingua straniera, oppure qualcosa come yoga o pilates, che conciliano benessere fisico con quello mentale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oppure puoi passare a Roma a prendere un caffè con la sottoscritta (l'alternativa migliore l'ho tenuta per ultima!)

      :)))

      Elimina
    2. @Pippa io non me la sento di stringere amicizie con i clienti. Lo farei se in mezzo a loro trovassi una persona diversa, che riconoscessi come unica fra tante. Ma questo non è ancora successo: sono cordiale con tutti, parliamo di tante cose diverse...ma l'amicizia è un'altra cosa e lo sai bene anche tu.
      Palestre non mi piace frequentarne, è anche la ragione per cui l'unica attività fisica che mi abbia fatta innamorare la svolgo rigorosamente all'aperto, da sola.
      Passare da Roma al momento mi è difficile con i miei orari, ma sul serio è l'alternativa migliore tra tutte :) un bacione.

      Elimina
  3. Non hai tanto tempo da annoiarti. Lo spazio che vorresti dedicare alle amicizie finirebbe per essere qualcosa che togli a Fred.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte è salutare per entrambi togliere tempo al partner...

      Elimina
    2. Verità assoluta. Io ne ho dovuto fare un esercizio, lo credevo improponbile e parecchio brutto...fare qualcosa solo per me, intendo.
      Invece è tutto lì. Tornare a casa e raccontarsi com'è andata preparando la cena assieme...
      L'amore vero dà aria.

      Elimina
    3. Trovare una persona in grado di dare delle risposte sincere e vere alle tue intimità è difficilissimo.
      Per caso ci si incontra e si diventa amici, ma poi l'amicizia non vive o si sviluppa per caso.

      Elimina
    4. @Gus tempo di annoiarmi non ne ho, questo è certo. Ma non penso che coltivare dei rapporti amichevoli significhi sottrarre tempo a chi si ama. Avere i propri spazi, in una coppia, è fondamentale. E noi abbiamo l'aggravante di lavorare pure insieme.

      @Pippa concordo in pieno.

      @Gioia assolutamente. L'amore non mette in gabbia, mai.

      @Gus per creare e mantenere un rapporto ci vuole sempre impegno, su questo non ci vuole.

      Elimina
    5. Ognuno di noi ha un rapporto tutto suo con le persone che ama. Solo questo è soggettivamente vero.
      Gli amori di Pippa, quello tuo e di Gioia potrebbero avere molte diversità.

      Elimina
    6. Sono certa che abbiano mille diversità questi amori. Perché ogni amore è unico, nel suo genere.
      Però ugualmente gli spazi liberi penso facciano bene a qualunque coppia.

      Elimina
    7. Certo. Per qualcuno lo spazio libero è un'amante. Tanto per distrarsi e volere più bene alla moglie.

      Elimina
    8. Ma perché lo spazio libero dev'essere sempre un'amante? Perché si finisce sempre a parlare di adulterio?
      Lo spazio libero può significare semplicemente una partita a calcetto per un uomo e un pomeriggio di shopping per una donna. Senza secondi fini che non siano semplicemente rilassarsi.

      Elimina
    9. Vuoi mettere un'amante con una partita a calcetto! :D

      Elimina
  4. L'amicizia è fondamentale nella vita. La sua presenza è fondamentale anche se si ha al proprio fianco la persona che si ama. È un rapporto diverso dall'amore, ma è essenziale per il confronto, la crescita,il supporto reciproco. Non è necessario vedersi tutti i giorni, tutt'altro. ..Quando per vari motivi si è distanti bastano pochi incontri, se sono animati da un affetto profondo e sincero.Vedrai che incontrerai presto quella persona speciale, con cui sentirti in sintonia, e che riconoscerai tra tante. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero di cuore, ne sarei estasiata.
      Un abbraccio.

      Elimina
  5. Non vorrei essere il commentatore barboso e portatore di sventure, ma voglio essere sincero: non so se arrivati a un certo punto della nostra vita, sia possibile fare delle amicizie fuori dal contesto lavorativo. Poi in quest'ultimo caso bisogna sempre vedere il tipo di lavoro.

    Non sto a ripetere la storia degli amici fidanzati :D, ma la questione è quella, a 34 anni è difficile trovare la ragazza in giro, figuriamoci eventuali amici :D.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riccardo tu hai ragione e aggiungo un'altra cosa: più si cresce e più è difficile fare amicizia. Si creano tanti rapporti ma quelli autentici come quelli che si iniziano in età scolare, sono davvero rari.
      A lavoro farei amicizia qualora avessi magari dei colleghi ma con i clienti preferirei comunque tenere una sorta di "contegno", perché la gente si approfitta di chi sta dietro al bancone se gli si mostra troppo amichevole. Già sperimentato tante volte.

      Elimina
    2. Io non ho a che fare con clienti, fortunatamente, ma con loro è impossibile diventare amici.

      Elimina
    3. Forse non impossibile ma certamente molto complicato.

      Elimina
    4. costruire amicizie nell'età del lavoro è davvero complicato. e raro.

      Elimina
    5. La penso come te Kovalski.
      E alla fine credo di dovermi accontentare di rapporti cordiali, scherzosi...ma anche e soprattutto superficiali.

      Elimina
  6. ma credi che possa essere la dimensione provinciale ad impedirti di fare amicizia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, assolutamente.
      Qui mi hanno accolto tutti molto bene, non posso davvero lamentarmi. Sarà colpa mia, sicuramente, della mia anima sfuggente. Sono socievole e cordiale ma poi, al momento di fare quel passo in più, mi ritraggo.

      Elimina
  7. A volte (per esempio a me è capitato spesso così) è più difficile trovare una amicizia che l'amore, quando si è sempre sostenuto che è più facile il contrario. È che quando non si hanno molti hobby che includono il contatto con altre persone è ovviamente difficile incontrare nuove persone. Mi dispiace per questo, spero che noi nel nostro piccolo rappresentiamo una piccolissima via di fuga per te :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io mi sento fin troppo in contatto con altre persone, nel senso che per lavoro mi capita di arrivare alla sera "satura" e di sentire proprio la necessità di staccare la spina dalle chiacchiere. Neanche volendo potrei cercarmi un hobby insieme ad altra gente, la vedo proprio dura in questo modo.
      Sicuramente voi rappresentate moltissimo :) sono felice di averti "incontrato".

      Elimina
  8. io preferisco le stagioni più rigide, ma devo dire che quel briciolo di sole primaverile che ci ha scaldati in settimana mi ha fatto un bellissimo effetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi? del sole beneficiano tutti, anche chi ama l'inverno.

      Elimina
  9. Non credo mai che ci sarà mai una soluzione al mio problema relazionale con il mio amante. il mio amante chiamato Randy West mi ha buttato fuori da casa sua e ha portato un'altra signora che ora sente l'unico migliore per lui. fino a quando un giorno ricevo una telefonata da un amico della città che il mio uomo esce per un appuntamento con un'altra donna in città, le ho detto che anch'io sono sorpresa, perché da quando Randy West mi ha lasciato a sentire non penso e non chiamano me. così dopo alcuni giorni la mia amica chiamata Alice mi ha chiamato e mi ha detto che ha trovato un uomo molto potente, ed è un grande erborista africano, davvero tutti sappiamo che gli africani sono benedetti con così tanti poteri a base di erbe che usano per aiutare molte persone, così mi ha detto che il nome dell'uomo è Dr Wealthy che inoltrerà il suo indirizzo e-mail per contattarmi, così davvero mi ha mandato l'indirizzo email di Wealthy e l'ho contattato quel giorno fedele . mi ha spedito dopo un po 'che il mio uomo tornerà da me se solo credo nel suo lavoro, così dopo 48 ore ricevo una telefonata da Randy West, e ha iniziato a chiedere l'elemosina che avrei dovuto perdonarlo contro tutto ciò che aveva fatto per io ... mi ha implorato di spezzarmi il cuore e lasciare che l'altra donna avesse un cuore nuovo. mi promette di non lasciarmi mai andare. ora io e Randy West stiamo pianificando di sposarci il prima possibile. siamo portati indietro con il grande incantesimo d'amore potente e accecato dall'incantesimo Dottor Wealthy, siamo felici e contenti. contatta Dr Wealthy su questo indirizzo di posta elettronica wealthylovespell@gmail.com puoi anche contattarlo tramite whatsapp su +2348105150446 per la soluzione a qualsiasi tipo di problema tu abbia.

    RispondiElimina