lunedì 15 gennaio 2018

Blue Monday A Chi?

Dicono che oggi sia il Blue Monday, il giorno più triste dell'anno.
Non so dirvi quanto mi facciano sorridere ed irritare al tempo stesso determinate affermazioni. Triste per chi? e perché?
Pare sia il frutto di un'equazione matematica che prende atto del freddo, dei conti in rosso dopo le spese natalizie, dei chili di troppo, della malinconia per aver ripreso il lavoro. Non mi stupisce che dietro una concezione tanto depressa vi siano gli inglesi e i loro paesaggi nostalgici e nebbiosi. Probabilmente se vivessi in quelle zone sarei la prima a deprimermi, a voler cercare una via di fuga qualunque pur di non attraversare un panorama tanto ostile.

Fonte: executivegrapevine. com

Ma fortunatamente non sono inglese. Vivo in Italia, c'è un bel sole quasi primaverile, un cielo limpido e privo di nuvole. Non ho preso chili in più durante le feste, quello che ho speso era giusto spenderlo e l'aver ripreso il lavoro non ha messo in moto nessun dispiacere molesto. Freddo non ce n'è, o quantomeno è assai lontano da quello che ricordo di aver vissuto anche solo lo scorso anno. Insomma: chissene frega del Blue Monday. Io voglio un lunedì qualunque, denso delle solite cose da fare senza fasciarsi troppo la testa e privo di malumori e tristezze.
Propongo un po' di buonumore che sconfigga certe credenze sciocche che lasciano il tempo che trovano. Non fatevi contagiare: resistete sempre e andate avanti.

18 commenti:

  1. Guardando all'ambito lavorativo sento sulla mia pelle il black monday :D. Può sembrare un paradosso ma:

    a) durante le vacanze ho comunque lavorato;
    b) l'8 gennaio non era quindi il giorno di rientro dalle vacanze e c'erano ancora ritmi abbastanza ridotti.

    Oggi invece è il lunedì più pesante :D anche se come dici tu, il bel sole che c'è anche dalle mie parti aiuta molto il morale.

    Comunque ieri è stato un black Sunday, quindi oggi sono preparato :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, anche la mia domenica non è che sia stata tutto questo spasso. Avevo dormito male la notte e l'indolenza me la sono portata dietro tutto il giorno.
      Oggi sto bella carica, per fortuna.
      PS= Io ho ripreso il lavoro il 2 e il ritmo è rimasto pressoché costante. Buona giornata.

      Elimina
  2. Abbiamo scritto della stessa cosa :)
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si? Allora vengo subito a vedere ;)
      Intanto ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  3. Macchè blue Monday! :)stamattina sono andata con un'amica alla splendida mostra di Picasso alle Scuderie del Quirinale! :) cosa posso volere di più dalla vita?:)
    Poi: chili di troppo dopo le feste non c'è ne sono, anzi li ho persi.
    Grandi spese natalizie non ne ho fatte.
    Come unico acquisto ai saldi ho preso un vestitino yamamay prezzo 19.90
    Quindi cari scienziati vedete che i vostri calcoli non si possono fare in modo così generalizzato!:)

    Un abbraccio carissima Sara. ..buon lunedì! :)
    Un abbraccio carissima Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che meraviglia la mostra di Picasso, dev'esser stata una bella esperienza :)
      Un abbraccio anche a te.

      Elimina
  4. qui a Milano è un pò grigio in effetti, ma non sono per niente giù di corda, anzi.....

    RispondiElimina
  5. Qui da me è stato grigio un po' tutto il giorno ma non mi ha colpito questo blue monday. Alla fine penso che un po' di esperienza aiuta, ad esempio come diceva Riccardo, se sai che il tuo lavoro ha questi cambi di ritmo sei un po' pronto a ciò che ti arriva!
    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui è grigio oggi e forse lo sarà anche nei prossimi giorni. L'umore ne ha già risentito :D

      Elimina
  6. Io ho rinunciato a una proposta di lavoro in UK per via del clima, troppo lontano dalla mia idea di felicità...Io per essere felice ho bisogno di sentire la mia melatonina lavorare, quindi sole tanto sole, e clima non troppo rigido...Comunque oggi per me è stato un bel Lunedì, un Happy Mondey proprio, ma perché son fortunata perché, nonostante la nebbia che stamattina era anche sparsa per Bologna e non solo nelle campagne limitrofe, faccio un lavoro che amo e che mi rende felice quando c'è!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avrei rinunciato anche io perché per me il clima è determinante. Non è qualcosa su cui possa chiudere un occhio. Sono molto metereopatica, purtroppo, e necessito di luce. Vedo che in questo siamo simili ;)

      Elimina
  7. Tu stai bene Sara e le idiozie degli americani non ti contagiano.
    Bacio.

    RispondiElimina
  8. Io mi sono fatta una grassa risate a leggere del Blue Monday! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ne inventano una al giorno...di qualcosa dovranno pur parlare :D

      Elimina
  9. Povero Lunedì, da sempre descritto come il giorno più brutto della settimana, perché ci strappa dal riposo del week end. Per un periodo sono stata attratta anche io da questo modo di pensare, ma sto cercando di distaccarmene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amo particolarmente il lunedì ma come ogni altro giorno cerco di farmelo piacere comunque, senza pregiudizi e senza imbronciarmi di primo mattino.

      Elimina