sabato 23 dicembre 2017

Cambio di Prospettiva

Mentre scrivevo un nuovo post sul blog ufficiale riguardante il look delle feste, mi è venuto in mente che io un look quest'anno non ce l'ho.
Che non ci ho pensato, che non mi interessa, che vorrò essere vestita come in una domenica qualunque, senza particolari slanci. 
Sto invecchiando, ormai comincio a sentire la presenza di un pizzico di maturità. E non credo che fosse più bello un tempo, quando a certe frivolezze pensavo con largo anticipo e facevano parte delle feste anch'esse. Ora mi sento come se tutte queste cose non fossero importanti, come se il succo della questione fosse un altro. Cercherò di essere carina, certo, ma senza particolari sforzi. Non indosserò il rossetto più rosso della mia collezione, né aggiungerò glitter ed eyeliner dorati sui miei occhi scuri. Sarò la me stessa di ogni giorno, quella che ormai bada più all'essenziale che non all'esteriorità. 

Fonte: westworld. com
Ho voglia di semplicità. Voglia di mostrarmi per quella che sono.
Mi piace di più questa nuova veste di me. Mi piace non dare più tanta importanza ad aspetti che importanti non lo sono sul serio.
Forse per qualcun altro, forse per una Sara del passato. Ma ora sento che è diverso, che prendermi cura di me stessa mi piace sempre moltissimo, ma che non ho bisogno né voglia di strafare. Sento che non devo dimostrare nulla a nessuno e che non è necessario sfoggiarsi come un bel manichino in vetrina.
Voglio un Natale all'insegna dell'amore per le persone, non in quello per le cose. 

31 commenti:

  1. Cara Sara, questo è un cambiamento radicale. Ogni cosa bella è nel cuore e non nelle esteriorità delle cose del mondo.
    Buon Natale a te e Fred.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un cambiamento radicale, forse hai ragione tu.
      Grazie Gus. Un caro abbraccio e buone feste.

      Elimina
  2. Io invece dopo tanti anni e tantissimi chili persi ho riscoperto il piacere di vestirmi bene,di guardarmi allo specchio, di curare i dettagli dell'abbigliamento. Al trucco invece pe so poco...è molto semplice, molto spesso solo base, mascara e gloss.Di rossetti ne ho uno o due. Non amo particolarmente fare shopping, anche io penso che quello che conta veramente non si possa acquistare.
    Ma mi piace essere curata, Prina di tutto per me stessa. E poi la soddisfazione di vedere la faccia di tutti quelli che mi prendevano un giro o mi dicevano : sembri una vecchia o dimostri 60 anni è impagabile. Un "tiè!"Detto internamente non glielo leva nessuno.
    Buon Natale cara Sara, un Natale colmo di cose essenziali e importanti :Serenità, amore e affetto. E un grande abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, non ho mica detto che voglio vestirmi come una barbona :D ma solo che non mi interessa curare il look in ogni dettaglio, pensandoci già 20 giorni prima.
      Tu comunque fai benissimo, perché riscoprirsi dopo anni è sicuramente meraviglioso :)
      Un caro abbraccio e tantissimi auguri di Buone Feste anche a voi tutti.

      Elimina
  3. non hai bisogno di mostrare alcunchè, sei così bella.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu così gentile ;)
      Grazie mille Fra. Un abbraccio grande e buon Natale.

      Elimina
  4. Secondo me come sai è il miglior modo, seguire il proprio istinto. Magari l'anno prossimo ti vien voglia di metterti le lucine colorate anche fra i capelli, e lo farai ma se adesso non ti va non c'è cosa migliore che non farlo :D
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguire il proprio istinto, hai ragione. Ed è da lui che mi farò guidare ;)
      L'anno prossimo chissà, staremo a vedere. Siamo esseri in continua evoluzione.
      Baci baci.

      Elimina
  5. La semplicità vince sempre. Alla fine per le donne il miglior trucco è il sorriso :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo aver apprezzato la meditazione di Sara, forse concordo do anche con te, ma determinati prodotti che si usano per mantenere una pelle sana, un taglio di capelli ben fatto e tante altre piccole cose fanno parte soprattutto del patrimonio femminile e non lo chiamerei "trucco".
      Buon Natale Riccardo.

      Elimina
    2. @Riccardo mi truccherò sicuramente, ma sotto il trucco non mancherà di certo il sorriso. Quello voglio stamparmelo in faccia e non abbandonarlo mai :) Tanti auguri.

      @Gus credo che Riccardo parlasse di semplicità come qualcosa di contrario all'eccessiva esuberanza. E' ovvio che noi tutti, uomini e donne, dobbiamo prenderci cura di noi stessi, della nostra pelle ed avere cura del nostro corpo per intero. Una cosa non esclude l'altra. Bacioni.

      Elimina
    3. Esatto Gus, Sara ha spiegato bene il mio pensiero :)

      contraccambio gli auguri e naturalmente buon Natale anche a Sara :)

      Elimina
    4. Grazie Riccardo. Buon Santo Stefano, visto che ieri non mi sono collegata ;)

      Elimina
  6. Anche io penso che sia bello per una donna prendersi cura di sé. ..La femminilità è fatta di tanti piccoli dettagli, piccole attenzioni che sono pur sempre un atto d'amore unitamente alla gioia di essere donna..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ampio spazio alla femminilità come esempio di vita.

      Elimina
    2. Anche tanti uomini dovrebbero prendersi maggiore cura di se stessi. La trasandatezza, in generale, è mancanza di rispetto verso di sé. A prescindere dal genere di appartenenza.

      Elimina
    3. Dama, un uomo non può mettersi il rimmel alle ciglia e nemmeno un filo di rossetto alle labbra. Sui capelli c'è poco da lavorare, i profumi nemmeno a parlarne. Non dirmi che devo incipriarmi le gote.

      Elimina
    4. Le rockstar si truccano eccome!:) Da David Bowie a Robert Smith, dai Duran Duran ai Manic Street Preachers...Generi musicali diversi, ma stesso uso di matita ed eyeliner!Io ho sempre avuto una passione segreta per i musicisti bistrati!:)

      Elimina
    5. @Gus su questo devo dissentire. Conosco uomini che si truccano, c'è chi lo fa anche di professione. Quindi l'uomo può truccarsi proprio come la donna.
      Il punto però non era questo ;) la cura di sé può passare da tanti altri gesti: un abito elegante e pulito, un profumo gradevole, una rasatura di fresco e così via.
      Ci sono infinite sfumature tra la trasandatezza e l'impeccabilità.

      Elimina
  7. Buon Natale Gus! Buon Natale a tutti voi che commentate!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Tanti auguri a te, contraccambio di cuore :)

      Elimina
  8. Quanto ti capisco! Quest'anno sono entrata appieno nel mondo del lavoro e il radicale dimezzamento (se non annullamento) del mio tempo libero mi ha fatto rivalutare veramente tanto ciò che vale il proprio tempo e ciò che invece è solo apparenza.
    In ogni caso ti auguro di passare delle bellissime feste, e auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna trovare il tempo per fare tutto e a volte ci sembra di non riuscire appieno.
      Un abbraccio ed un augurio di buone feste anche a te.

      Elimina
  9. Io vorrei stare tutto il santo giorno in leggins, altro che look delle feste

    Buon Natale Saretta :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, si possono impreziosire anche dei bei leggins :D
      In ogni caso, buon Natale anche a te dolcezza. Baci baci.

      Elimina
  10. Bel Natale Sara... e sei già bellissima... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E tu decisamente troppo buono ;) grazie mille e tanti cari auguri.

      Elimina