martedì 25 ottobre 2016

Isabella

Questa notte è nata la prima figlia di colei che per 22 anni della mia vita è stata la mia migliore amica. Me lo ha scritto in un messaggio intorno alle 5 del mattino e non so descrivere quanto questa notizia mi abbia resa felice.
La mia amica non ha avuto una vita semplice e tuttora deve barcamenarsi in un mare di problemi che scoraggerebbero persone apparentemente più forti di lei. Mi fa tenerezza pensare a lei insieme a questa nuova vita, in questa nuova avventura che è la più forte e più incisiva di un'intera esistenza. 

Fonte: piaceredifotografare.it

Mesi fa seppi della sua gravidanza per vie traverse e mi dispiacque molto non essere stata avvertita da lei, in prima persona. Da allora ci siamo sentite diverse volte però. Seppur in ritardo lei mi scrisse di essere incinta e in questi ultimi tre mesi di gestazione mi ha tenuta informata su come stessero andando le cose. 
Poiché sapevo che la bimba stava per nascere, domenica sono andata a comprarle un regalo. Non so quando avrò modo di darglielo ma anelo questo incontro in un modo che non so descrivere. 

La vita ci ha allontanate 9 anni fa ma nei momenti clou delle nostre vite ci siamo sempre state, anche in seguito. Ed ora che questa bimba è nata voglio esserci come è stato in passato. Voglio essere presente, far parte seppur marginalmente di questo nuovo inizio.

8 commenti:

  1. La bambina mi fa tenerezza, la mamma un po'meno. Meno male che il regalo è per la bambina.

    RispondiElimina
  2. Perché, anche se io non conosco questa ragazza e non voglio esprimere giudizi, per te che le vuoi tanto bene non deve essere stato bello sapere da terze persone la notizia della sua gravidanza. Almeno poteva dirtelo lei,in nome dell'amicizia che per ben 22 anni vi ha legato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo ha detto dopo, intorno al sesto mese di gravidanza. Ma credo che abbia voluto tenerlo nascosto il più possibile perché la situazione era un po' particolare.

      Elimina
  3. Isabella è il nome della bimba?:)
    Comunque quando un'amica ha un figlio, è una sensazione molto particolare. Soprattutto se la suddetta è stata parte della tua vita per molto tempo. Certo è un pochino strano quando ci si allontana per un motivo o per l'altro (o quando non ce c'è uno davvero reale, come mi pare tu abbia detto qualche post passato), ma sono contenta se questa bellissima nascita possa essere stata un modo anche per riavvicinarvi un pochino. Magari davvero tutto potrebbe cominciare, non dico a tornare come prima, ma magari a "normalizzarsi". Purtroppo le dinamiche dell'amicizia sono spesso imprevedibili...

    RispondiElimina