venerdì 3 giugno 2016

Tempo

Quanto tempo era che non scrivevo qui? Circa 3 settimane.
Quante volte ho provato a farlo? Almeno quattro. Volte in cui ci sono riuscita: Nessuna.

Fonte: blog.libero.it

Ci sono periodi nei quali metti in stand by i pensieri, o quantomeno cerchi di farlo. Periodi nei quali le vicende a cui stare dietro sono troppe e le preoccupazioni si rincorrono a tempo di record. Non hai voglia di metterle nero su bianco, non hai voglia di vederle impresse da qualche parte. Semmai vorresti cancellarle, non pensarci, o vederle magicamente risolte.
E allora ti isoli, cerchi una strada differente, una strada che non includa la condivisione. 

Questo spazio mi è mancato, ci tornavo anche solo per guardarlo un po'. Solo che poi la sola idea di doverne riempire le lacune mi spezzava il fiato. 
Ci sono stati momenti felici, altri nei quali mi è sembrato di stare a galla a fatica. E tuttora mi sento come se fossi in apnea, come se la fame d'aria mi impedisse di respirare bene. 

9 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie, passerò comunque dai vostri blog, come sempre.

      Elimina
  2. Questi momenti capitano sempre, a cicli, nella vita. Fai quello che ti senti, la società ci impone già numerosi obblighi di suo..

    RispondiElimina
  3. Penso che sia giusto scrivere online quando ci si sente bene,soprattutto nel caso si testimonino i propri sentimenti e gli stati d'animo,anche se si potrebbe fare il contrario,il vero problema è che per quanto questi spazi siano importanti,il proprio equilibrio o una certa serenità tocca raggiungerla con i propri mezzi e nell'entourage più diretto familiare.

    Il web non è da intendersi come il classico finale delle pellicole americane dello scorso secolo,ma lo ritengo abbastanza freddo,e sulla franchezza e sincerità degli interpreti toccherebbe stare molto attenti.

    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, di certo non è mio intento cercare di raggiungere un equilibrio sul web o attraverso di esso. Solo che ugualmente mi spiace quando mi trovo a dover lasciar solo questo spazio per lunghi periodi.

      Elimina
  4. Anche io provo ogni tanto questa sensazione di vuoto e contemporaneamente di cose che mi asfissiano. Ed allo stesso tempo vorrei scacciare via tutto ma anche scriverlo. Un sacco di emozioni e volontà contrastanti che alla fine sfociano nel fare quello che vogliamo davvero ma solo nel momento giusto per farlo.
    Quindi aspetta senza fretta e sta tranquilla. Un bacio :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stai tranquilla, ecco mi piacerebbe soprattutto fare questo :)
      Grazie mille e un abbraccio.

      Elimina