venerdì 5 febbraio 2016

Tremenda

Fonte: grandain.com


A volte so essere tremenda, me ne rendo conto.
E a volte non dev'esser facile starmi vicino, mi rendo conto anche di questo.
La verità è che spesso ci vuole una pazienza infinita e so che ieri se mio cognato avesse avuto un carattere diverso ci sarebbe scappata la lite.
Non è stata una buona giornata, neanche un po'. Alcuni pensieri storti, un po' di malinconia latente, un macchinario che non funzionava come avrebbe dovuto e che mi ha costretta a controllare dieci o più volte tutto quello che passava...e altre piccole cose che sommate hanno reso il giovedì poco sostenibile. 
Non ero dell'umore giusto e non lo sono stata per diverse ore, fin quando un cliente non mi ha fatto sorridere e mi sono ripresa un po'.
Lui non c'entrava niente, o quasi. Ci sono giorni in cui è talmente pigro che devo stargli troppo appresso, più di quanto vorrei. Si crogiola in mille cazzate tralasciando il lavoro. E lui sa che odio quando lo fa, è perfettamente consapevole di quanto mi irriti il fatto che anteponga sempre il diletto al dovere. Posso capire fuori, ma non sul posto di lavoro. 
E allora ho alzato la voce. Non avrei dovuto e non è la prima volta che lo faccio. Lui ha taciuto, mi ha sorriso, ha cercato di rimediare. Ha sopportato. Perché mi vuole bene nonostante tutto, nonostante il carattere autoritario, nonostante il mio volerlo sempre mettere in riga sebbene non sia compito mio farlo. 
Non ho neppure chiesto scusa e anche se il suo atteggiamento poi mi ha fatto capire che era tutto passato, un po' il tarlo mi è rimasto. Dovrò farmi perdonare.

7 commenti:

  1. a te non ti vedo però autoritaria.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi conosci poco Fra.
      Lo sono fin da piccolissima.

      Elimina
    2. Con me marcheresti male! :-)

      Elimina
    3. Bé, sono anche in grado di trattenermi eh.
      Non pensare che mi piaccia fare il brigadiere 24 ore al giorno.

      Elimina
  2. Devo dire che io sono esattamente il tuo contrario, anzi a me farebbe bene diventare un pochino più autoritaria, mi rispetterebbero di più.
    Comunque in questo caso forse delle scuse a tuo cognato ci starebbero, da quel che leggo mi è sembrato di capire che lui con te è sempre molto gentile.
    Buona domenica...e speriamo che oggi sia un giorno migliore e pieno di cose belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Irene, una dolce domenica anche a te :)

      Elimina
  3. sono sicura che ti sei fatta perdonare, semplicemente essendo te stessa :)

    RispondiElimina