lunedì 10 agosto 2015

Maree

Il tempo sta cambiando, c'è un'aria diversa questa mattina.
Il sole si è nascosto dietro le nuvole e nonostante il caldo non accenni a diminuire, almeno l'afa sembra meno persistente.
Questa è l'ultima settimana di lavoro prima delle ferie e qualche problema si affaccia già. Fred avrebbe dovuto lavorare dalle 12 ma alle 6:30 era già stato richiamato per il malore di un dipendente. Si farà quattordici ore sul posto, credo non abbia scampo.

Fonte: giornalettismo.com
Questa mattina è venuto a casa il perito della Banca, quella a cui abbiamo chiesto una surroga per il mutuo. Una uomo cordiale ed allegro, arrivato persino con mezz'ora di anticipo.
La casa gli è piaciuta, in particolare l'ampio balcone che amo tanto anche io. Ha fatto i dovuti rilevamenti e poi se ne è andato. Non so come andrà a finire questa storia ma spero che vada bene, che si possa trovare un accordo per risparmiare un po'. 

Mio fratello è ripartito ieri dopo pranzo, forse tornerà un paio di giorni quando saremo in ferie anche così da fare un po' di mare. Io non vedo l'ora che questi giorni passino, sarà una lunga settimana.

3 commenti:

  1. Ma perché la surroga, che raramente conviene?

    RispondiElimina
  2. @Mary eh, ci si prova :D

    @Francesco perché la nostra Banca non ci dà alcuna possibilità di cambiare il tasso di spread ed aggiornarlo a quello odierno. O cambiamo banca o dobbiamo pagare la stessa rata per i prossimi 2 anni e mezzo.

    RispondiElimina