lunedì 13 luglio 2015

Lunedì, di nuovo.

Di nuovo lunedì.
Com'è possibile che la domenica passi così in fretta? La aspetto per 6 giorni e quando poi arriva eccola giungere alla fine in un balzo.
Ho bisogno di una vacanza, di staccare un po' da tutto. Dagli impegni, dal lavoro, dalle solite facce, persino da me stessa. Vorrei crearmi un buco fresco nel quale rifugiarmi, una sorta di alcova ombrosa dove passare il mio tempo in totale relax. Un tempo sognavo viaggi favolosi, ora mi sono ridimensionata e credo mi basterebbe anche solo starmene un po' per i fatti miei.

Fonte: spazioindifeso.it

Manca una sola settimana al mio compleanno. Festeggerò un giorno con la mia famiglia ed uno con la famiglia di Fred. Visti i chilometri che ci separano si farà così anche stavolta. Inizialmente avevo addosso un'euforia infantile, ora si è spenta anche quella. Il caldo uccide tutto, anche la voglia di fare. E dire che generalmente sono un'amante dell'estate...forse è vero che invecchiando si diventa meno tolleranti.

Di buono c'è che la visita alle mani è andata bene. A Roma faceva un caldo esagerato e dentro l'Ospedale anche di più. Ho trovato una dottoressa deliziosa, una signora che mi ha trattato come una figlioletta. Ci siamo fatte un po' di allegre risate, di sicuro non me lo aspettavo in quel luogo lì. 

7 commenti:

  1. guarda, non so da te, ma io ieri ho sofferto così il caldo che quasi non vedevo l'ora di essere in ufficio per gustarmi l'aria condizionata.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aria condizionata a lavoro è vitale ma se potessi ne farei a meno. Mi fa male al collo, alle orecchie...bah, sono un catorcio.

      Elimina
  2. Non farti rubare l'entusiasmo da questo caldo!!!!!!
    comunque, nonostante l'aria sia davvero così pesante, non farei mai a cambio con il tempo dell'anno scorso..ha piovuto quasi tre mesi e a settembre avevo il morale a terra. Insomma, fa caldo..ma almeno è estate.

    RispondiElimina
  3. È veramente molto caldo e non sei la sola su cui questa afa prende il sopravvento però sono d'accordo con Francis non la cambierei con l'anno scorso,anche perché purtroppo per me giugno fu davvero pesante per ragioni di salute del mio compagno.
    Ciao :-))

    RispondiElimina
  4. @Fransis si, assolutamente. Meglio un'estate calda che un'estate piovosa e falsa, come fu lo scorso anno o qualche anno ancora indietro.

    @Carolina ciao, grazie per essere passata.

    RispondiElimina
  5. sono molto contenta che la visita alle mani sia andata bene, un pensiero in meno :)
    il caldo mi sta abbattendo, lo riconosco... ieri ho passato tutta la mattina a letto con un tremendo mal di testa sicuramente causato da quello e dal fatto che per il solito motivo non riesco a dormire bene... altro che invecchiare, è proprio troppa afa! stringiamo i denti fino alle ferie, un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace per la tua pessima mattinata Mary, spero che oggi vada meglio.
      Si, dobbiamo assolutamente stringere i denti. Un abbraccio anche a te.

      Elimina