lunedì 16 giugno 2014

Matrimonio Serale

Fonte: aforismi.meglio.it

Il matrimonio cui ho partecipato ieri sera è stato davvero divertente.
Quando mi invitano a questi eventi non penso mai di potermi realmente divertire. Mi piacciono perché posso mettermi in ghingheri, stare insieme a persone che non vedo mai, ascoltare musica, mangiare cose buone. E invece no, stavolta ci siamo anche molto divertiti.
Non si è fatto altro che ridere tutto il tempo, di qualunque cosa. L'umore era alle stelle, l'ilarità ha presto preso il sopravvento. Sono scorsi fiumi di vino che credo abbiano in qualche modo agevolato l'allegria degli altri, ma non la mia, che era già bella carica sebbene sia astemia da sempre.

Abbiamo fatto molto tardi e stamattina Fred si è alzato ugualmente alle 5:30, ma so che anche lui non cambierebbe una virgola di questa serata.
Ero così presa dal divertirmi che contrariamente a quanto faccio di solito, non ho scattato neppure una foto. Ce ne sono state fatte molte però e spero di recuperarle pian piano.

Il cibo non era niente di speciale, ma è stato meglio così. Nessuno sgarro irrimediabile alla dieta, niente per cui provare sensi di colpa tardivi. 
Avrei voluto ballare. Ecco, se c'è qualcosa che mi è mancato è stato poter ballare. La musica è iniziata molto tardi, quando ormai Fred ed io dovevamo tornarcene a casa. Gli ho comunque chiesto un lento e l'ha rifiutato, credo per timidezza verso gli altri convitati, a cui si mostra sempre sotto un'altra veste, di certo non quella del romantico ballerino. Fortunatamente suo fratello era lì e mi ha proposto di farlo con lui quel lento. Penso che Fred abbia rosicato un po', ma gli sta bene. La prossima volta forse coglierà l'attimo.

Più di tutto mi è piaciuto il fatto di sentirmi parte di una grande famiglia. Una famiglia i cui vari pezzi si vedono poco, ma si amano molto. Sono uniti nonostante una frequentazione discontinua. 
Io di quella famiglia faccio parte da poco e in fondo con Fred non siamo neppure sposati. Eppure in mezzo a loro sono stata bene, davvero molto.

11 commenti:

  1. Belle emozioni e sensazioni ;) Peccato che non siete potuti rimanere per continuare a divertirvi, ma purtroppo poi sarebbe stato difficile andare al lavoro con pochissime ore di sonno. L'importante è sempre la qualità delle cose e credo che tu l'abbia vissuta in pieno ;)

    RispondiElimina
  2. dovrebbero bessere sempre così i matrimoni!!! :))) (io li detesto perchè di solito è tutta una formalità)

    RispondiElimina
  3. @Elektra condivido in pieno. Sarei rimasta di più se avessi potuto ma poi per Fred sarebbero stati problemi oggi...e calcola che fa un lavoro in cui deve prestare attenzione, che la gente ti vuol sempre fregare.

    @Unknown questo ti sarebbe piaciuto. Rito non religioso, è stato semplicemente chiamato un cerimoniere. Non è durato più di 15-20 minuti e poi divertimento a volontà :D

    RispondiElimina
  4. che belle emozioni che ci lasci ogni volta. Io in genere non amo i matrimoni (lo so sembra assurdo), non quelli convenzionali almeno, ma ce ne sono stati alcuni in cui mi sono davvero divertita, pochi ma buoni, quando vai non perché "devi" ma perché tieni sul serio alle persone che si sposeranno. ^_^

    RispondiElimina
  5. Mi permetto di osservare una cosa: i matrimoni religiosi forse visti da fuori sembrano solo barbosi e pieni di inutili formalismi, ma per la coppia credente sono un sacramento: un momento unico e pieno di emozione in cui si unisce la propria vita a quella dell'amato davanti a Dio. Ciò detto, per me ognuno si può sposare come vuole, dove vuole e con chi vuole, anche donna con donna e uomo con uomo:tutte le scelte d'amore meritano rispetto, che si celebrino sul cucuzzolo della montagna o al supermercato, o a San Pietro davanti al Papa: tutte le nozze hanno ugual valore, perché è l'amore degli sposi a conferirglielo, l'amore degli sposi è l'unica cosa che conta.
    che cattivone Fred a negarti il lento, però...

    RispondiElimina
  6. non siete sposati ma è come se lo foste, dai.... :-)

    RispondiElimina
  7. @Dony io li amo solo se non mi annoiano.

    @Irene non credo di aver sminuito il matrimonio religioso, a dire il vero nel post non ho neanche fatto cenno al fatto che questo lo fosse o meno. Ho solo risposto ad Unknown. Ovvio che ognuno si può sposare come vuole, mai detto il contrario.

    @Francesco si, è vero :)

    RispondiElimina
  8. Sì cara, infatti io non mi riferivo a te, ma a come molto spesso intorno a me conoscenti e amici,magari non credenti commentano il matrimonio religioso, magari ridendoci pure. Volevo solo dire che il rispetto vale per tutti,e che tutti i matrimoni sono belli se ci si ama, ho solo preso spunto dal post cogliendo la palla al balzo per dirlo. Non ho dubbi che tu sia una persona sempre rispettosa di tutti, e molto corretta. Lo dimostri sempre. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  9. Romanticissimo il tramonto al mare. Durante le mie permanenze romane dovrò fare una puntatina sulla costa a vederne uno.

    Essendo sull'Adriatico da me si vede l'alba sul mare. Che è uno spettacolo unico, ma non c'ho più il fisico per stare tutta la notte fuori!

    RispondiElimina
  10. Spero per voi che in un altro matrimonio serale la festa sia di sabato e i balli saranno più intimi.

    Da Freedom

    Tanta tristezza e incredulità,per quanto in qualche momento della giornata ci rifletta non mi viene alcuna comprensione.

    La gogna mediatica a volte non aspetta niente di meglio per vivisezionare i criminali.

    Un abbraccio a te,Maia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se fosse di sabato non potremmo andarci perché siamo a lavoro fino alle 20:30-21 :) Un abbraccio.

      Elimina