lunedì 24 marzo 2014

Di Nuovo Lunedì

Fonte: donna.nanopress. it

Di nuovo lunedì, inizia una nuova settimana.
Dopo un giorno e una notte burrascosi sembra tornato il sereno. Il sole splende alto nel cielo, anche se fa freddo. 

Ieri dopo 5 settimane d'assenza sono tornata a trovare i miei. Prima di arrivare sono passata anche dal mio ex datore di lavoro, per consegnarli un regalo per la bimba che ha fatto il Battesimo e per recuperare il Cud dello scorso anno. L'ho visto un po' affranto, un po' giù di morale. Dice che gli affari non vanno benissimo, che le vendite sono in calo e le spese restano le stesse di sempre.
Il negozio era come sempre pieno di merce, forse anche troppo. Trovo bello che lui acquisti sempre roba nuova, ma da quando ne sono uscita mi rendo conto che rientrandoci provo un senso di soffocamento. Manca che la roba sia sul tetto, perché di sotto è ovunque. Un'overdose di merce. Ricordo quanto difficile fosse tenere pulito quel posto. Iniziavi in un angolo e dopo una settimana c'era di nuovo polvere. In fondo sono affezionata al negozio, alle novità che pullulano, a loro con cui condividevo quei metri quadrati ogni giorno. Ma è bello sapere che non vi tornerei. Che sto bene qui dove sono adesso, nella nuova vita che mi sono scelta.

Avrei voglia di arredare un po' il mio terrazzo, ancora del tutto sgombro se si escludono un tavolo e due sedie di legno che ci prestarono i miei, lo stendino ed il filo per il bucato. Ah si, c'è anche una rigogliosa pianta grassa che è anche la mia unica pianta ancora in vita.
Voglia di quei bei divanetti in vimini bianco che si accorderebbero così bene anche al resto della casa. Voglia di una sdraio o un lettino da cui prendere il sole mentre leggo un libro. Bisognerà decidersi per queste nuove spese da suddividere tra la primavera e l'inverno. 

2 commenti:

  1. anche io ho voglia di primavera e di abbellire un pò il mio mini balconcino!
    :)
    emme

    RispondiElimina
  2. insomma, non hai il pollice verde direi.... :-)

    RispondiElimina