mercoledì 8 maggio 2013

Apatia

Fonte: benessere. guidone.it

Dopo la pioggia incessante dei giorni scorsi, è  tornato uno spicchio di sole.
Io però sono assente, distante, lontana anni luce. Dove? non lo so. Penso a tante cose, un po' a tutto. Ho una lista lunga pagine di impegni e azioni da compiere. E non mi va. Oggi proprio non riesco a trovarne la voglia né il verso.

Questa mattina ho avuto ben poco tempo per me, presa da pulizie e noie dello stesso genere. Solo per quell'ora quotidiana sulla cyclette non ho pensato a nulla, catturata dalla lettura e dal pedalare. 
Nel pomeriggio si lavora. Vorrei starmene in casa a poltrire, oppure godermi un po' di sole in giardino. Il profumo dei fiori, la limpidezza del cielo, il rigoglio del verde sul prato.

Ma la verità è che sarei capace di sprecare anche questo tempo in più. Nulla di ciò che mi attende verrebbe portato a conclusione. Ricercherei la vuotezza della mente, scacciando ogni pensiero sgradito, così come il mio elenco troppo lungo e mal digerito.
A questo punto, meglio lavorare. Almeno avrò l'alibi pronto qualora qualcuno mi chieda conto dei miei impegni. Sono una donna così poco pratica. Il pensiero di dover fare qualcosa in fretta mi svuota. Nella mia prossima vita vorrei un maggiordomo. Ed un autista. Persone che si occupino di tutto ciò che non voglio assolutamente fare di persona.
E se proprio non fosse possibile ottenere un maggiordomo ed un autista, allora mi rifiuterò di rinascere. Mi è più che sufficiente una vita di impegni che non ho alcun desiderio di compiere. Una seconda grazie, ma anche no.


5 commenti:

  1. I tempi dell'apatia sono luoghi intermedi tra altri.
    Un po' come l'indietreggiare del mare che restituisce le onde che si riprende poi.

    RispondiElimina
  2. oggi stai un pò giù, mi dispiace.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Francesco. Forse non proprio giù...ma neppure col morale alto ecco :D

      Elimina
  3. io mi vedo con l'abito ampio, il cappellino e l'ombrellino per il sole a passeggiar per prati e boschi e sedermi su di una panchina a leggere....
    ^___^ divideremo le spese del maggiordomo in due

    RispondiElimina