mercoledì 20 febbraio 2013

Lontane Ma Vicine

Fonte: forum.melarossa.it

Qualche anno fa lei mi scrisse una mail accorata, nella quale mi raccontava una svolta importante nella sua vita. Una mail ancora salvata tra le altre e anche se non la rileggo, perché non ce n'è bisogno, è lì a ricordarmi di un momento di gioia che è stato stupendo condividere.

Questa sera le ho scritto una mail anche io, altrettanto accorata. 
E anche se ci vediamo poco per mille motivi, è bello sapere che lei c'è. E che io ci sono. 
Bello sapere che prese da tante cose diverse, un pensiero per l'altra ci sarà sempre. Un pensiero positivo, affettuoso, senza tracce scure.

5 commenti:

  1. l'amicizia non conosce kilometraggio

    RispondiElimina
  2. mi piacciono le mail accorate....son quelle scritte pestando sulla tastiera e con un sacco di errori per paura di non riuscire a scrivere tutto ciò che sentiamo

    RispondiElimina
  3. E' molto bello continuare le amicizie seppur con tutte le difficoltà di potersi frequentare,la vita divide ciò che da giovani si è potuto coltivare.

    Da Freedom e il femminicidio

    Mediamente storie come quella dell'atleta sudafricano ce ne sono tra i 100 e le 150 sulle cronache della nostra penisola.

    Senza contare le violenze nascoste e mai sapute anche dalle autorità,magari solo dagli ospedali e con delle scuse fantasiose da parte delle vittime.

    Ciao

    RispondiElimina
  4. ti ho letta molte volte parlare di lei...e l entusiasmo e la dolcezza che usi nelle parole quando parli di questa amica lontana e' rara..
    tienila stretta anche cosi'..anche se non vi vedete da cosi' vicino.

    RispondiElimina
  5. In realtà la lontananza non è fisica.
    Io e lei abitiamo nello stesso paese, solo che non riusciamo a vederci quasi mai.
    Ha una bimba piccola ed io un lavoro che mi prende diverso tempo. In ogni caso, spero di tornare presto a trovarla.
    Un saluto e un grazie a voi tutti.

    RispondiElimina