lunedì 23 aprile 2012

E' Lunedì...c'est la vie.

Fonte

E' lunedì, il giorno emotivamente più complicato della settimana. 
Tra poco mi vesto e vado a lavoro. Non ho una gran voglia di vedere le solite facce né di subire le solite domande. Vorrei lavorare e basta, passare le ore che mi separano dalla notte con un misto di serenità e rassegnazione. 
Cos'è questa apatia? 
Magari è il tempo. Ma si, meglio dar la colpa alla follia del tempo, che in poche ore sa cambiar volto con la velocità di un furbo camaleonte. 

Oggi a pranzo ho cucinato io. Ho preparato una pasta semplice, veloce e gustosa seguendo una ricetta di Laura che ci è piaciuta particolarmente e che vi consiglio di provare. 
Ho anche rimesso a posto i cocci della lite con la mamma di ieri mattina. E' tornato un pò di sereno.


7 commenti:

  1. forse il tuo lavoro non ti piace particolarmente...a volte è dura rientrare nel tran tran settimanale, il lunedì non è una giornata facile...la pasta deve essere buonissima!ciao cara, un bacio!Irene

    RispondiElimina
  2. sì..il lunedì è tremendo!!!
    ;)
    emme

    RispondiElimina
  3. Il lunedì vorrei essere un parrucchiere,però al sabato vorrei essere qualcos'altro e via,via sostituirmi lungo la settimana,non per "fagnaneria",solo per dedicarmi a ciò che più mi piacerebbe fare,senza l'obbligo del denaro a fine mese.

    Buon martedì! E mercoledì buona festa della liberazione

    RispondiElimina
  4. @Irene il lavoro mi piace, sono alcune persone che a volte mi stanno "strette".

    RispondiElimina
  5. il lunedi ed il tempo (e i tempi) non aiutano a stare al meglio. puntiamo all'estate che è meglio

    RispondiElimina
  6. Ormai per me il lunedì è diventato di riposo per via della CI, ma di solito è sempre un giorno in cui faccio fatica a fare molte cose.
    Ahimè le litigate con le mamme sono una cosa brutta che lasciano sempre molta amarezza e tristezza (ovviamente vista dalla mia parte di mamma) a volte ci si trova invischiati in un litigio senza nemmeno volerlo e tienili sempre pronti degli abbracci per rimettere insieme i cocci delle litigate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La questione degli abbracci ai genitori è sempre un pò ostica per me. Non ne ho mai capito il motivo, ma non ci riesco.

      Elimina