venerdì 16 marzo 2012

Stanchezza, Non solo Mentale

Fonte: Google

Sono stufa marcia.
Stufa di dover dare sempre il massimo. Stufa di dover sostituire tutti quelli che si ammalano, quelli che hanno da fare, quelli che cavolo che ne so.
Da una settimana e mezza faccio orari tremendi, non ho tempo per nient'altro. 
Al mattino sono uno zombie. Alla sera così stanca che dopo la doccia mi infilo sotto le coperte, controllo Recensioni Cosmetiche e me ne vado a letto. Ho un libro che aspetta di esser terminato e ben 6 riviste arrivate in abbonamento a cui ancora devo togliere il cellophane. 
Il tempo libero mi manca sempre profondamente. Non so davvero come si possa vivere senza quel pizzico di tempo per se stessi, quello in cui cazzeggiare amabilmente. 

Arrivo ad un certo punto che perdo la mia solita allegria. Smetto di far battute, mi isolo in una zona recondita del mio cervello e comincio ad agire come un'automa. Se ne accorgono tutti e a questo punto ci sta un bel "chi se ne frega". Come si permettono anche solo di pensare che io debba sempre esser quella col sorriso sulle labbra perché altrimenti è strano?! Ma no, te lo devono anche far pesare perché il diritto ad avere la luna storta ce l'hanno sempre e solo loro.
Non è strano, è normale. Normale che dopo un pò di orari impossibili anche solo la voce della gente mi irriti in maniera tremenda. Normale sentirsi schiacciati, spossati, anche un pò incazzati. 

Non ne posso più. Voglio staccare il cervello, starmene un pò per i fatti miei e tornare solo quando sarò a posto. Ma no, non si può. C'è sempre qualcun altro da coprire, qualcuno le cui esigenze primarie sono sempre più importanti delle mie. 
Ho avuto il mal di schiena per oltre una settimana e non ho potuto rallentare i miei ritmi, non ho potuto mettermi un pochino seduta, non ho potuto riguardarmi un pò. I cavoli altrui sono sempre al primo posto, sempre più urgenti.

Se urlassi in questo momento andrebbe tutto in frantumi.

9 commenti:

  1. Gli esercizi commerciali...Almeno la grande distribuzione

    Ormai hanno abituato i consumatori a frequentare anche di domenica gli empori.

    Piuttosto me ne sto tutto il giorno nel cesso,scusa la volgarità,ma quando ce vò,ce vò!

    Riposati e ti auguro di trovare una realtà lavorativa più umana.

    Ciao

    RispondiElimina
  2. Dimenticato

    Sui diritti delle coppie gay

    Sei gentile a definirli "cretini",sono un mix tra l'opportunismo-retrogrado-evangelico,talmente retrò da risultare solo un'ombra.

    RispondiElimina
  3. @Ivo non lavoro in un centro commerciale ma comunque sto in negozio. Un negozio che offre molti servizi e che dunque apre prestissimo al mattino e chiude tardi la sera. Non è questione di umanità, generalmente sto benissimo. E' che in certi momenti, quando le ore si accumulano...bé, mi sento davvero in gabbia.

    RispondiElimina
  4. ah beh, io ne ho tre di libri da leggere ed un quarto l'ho iniziato da tre settimane e sono a metà.....

    RispondiElimina
  5. mi dispiace tanto, spero che le cose col tempo migliorino. Io non lavoro, ho due bimbe a cui badare 24h su 24 perchè mio marito lavora fuori per 2 mesi, i nonni lavorano e, attualmente ho anche mia madre che sta male e devo badare anche a lei. Se lavorassi anche sarei morta. Dalla mia esperienza posso dirti che sono davvero poche le persone che pensano anche agli altri, ormai ognuno pensa solo ed esclusivamente per se, ed è davvero triste >_<

    RispondiElimina
  6. @Francesco di quelli ancora da iniziare non tengo il conto, tanto non scadono...

    @Dony mi spiace molto per tua madre, immagino che anche tu abbia un gran da fare tutto il giorno. Quindi capirai benissimo di che stanchezza parlo...Un bacione.

    RispondiElimina
  7. Ti capisco,io non ho tempo libero causa studio. Due libri da leggere e Vogue da sfogliare. Pensa un po' a te stessa,basta sostituire gli altri e strafare !Hai bisogno del tuo tempo libero!

    RispondiElimina
  8. accidenti non va bene cosi'...non va bene proprio hai bisogno di stare con te stessa devi trovare il tempo lo devi per forza...fatti un week end via se puoi..

    RispondiElimina
  9. Eh no Anna, proprio non si può.

    RispondiElimina