lunedì 12 marzo 2012

I Bimbi Mai Nati

Fonte: massaggio.it

Son giornate stancanti. Tant'è che ero riuscita a farmi passare il mal di schiena e invece poi, un pò per le 12 ore sempre in piedi, un pò per le tensioni accumulate...è tornato a farmi compagnia.
In compenso sto usando un olio che si è rivelato un vero e proprio portento. 

Avrei bisogno di un massaggio. Di stendermi tranquilla con gli occhi chiusi e sentire la stanchezza e le preoccupazioni scivolare via.
In questi giorni una persona a cui voglio bene ha perso per la seconda volta il bambino che portava in grembo. Mercoledì tornerà tra noi, le faremo trovare un mazzo di fiori di bentornata.

Non pensavo che questa vicenda mi potesse scuotere tanto. E invece così è stato. Non so se mi dispiace di più per lei che lo desiderava tanto o per quel frugoletto che non è riuscito a vedere la luce. Forse accorgendosi di quanto è strano questo mondo ha voluto tornarsene in quell'altra dimensione, quella dove i bambini mai nati giocano felici su nuvole rosa e non piangono mai. 


6 commenti:

  1. è così triste ti capisco...io sono stata fortunata a poterle mettere al mondo entrambe, con fatica e dolore, ma sono qui e le posso abbracciare. Quando aspettavo la prima bimba, una signora in ospedale mi ha detto "prenderei il dolore del tuo parto e quello di tutte le donne incinte qui presenti, pur di avere un bimbo mio"...

    RispondiElimina
  2. Per lei sarà tremendo perchè si sentirà fallita....statele tanto vicino, ma senza compatirla siate di sostegno

    RispondiElimina
  3. ma no agrimonia, perchè fallita? che ne può lei?

    RispondiElimina
  4. Spero che non si senta fallita solo per aver perso due bimbi. Non è colpa sua né di nessun altro, purtroppo son cose che capitano. Immagino che abbia contribuito il troppo lavoro, questo si. Sicuramente le saremo di aiuto e conforto.

    RispondiElimina
  5. quando ho letto un brivido di ghiaccio ha attravversato la mia schiena...

    sono vicina anche se non conosco questa amica avra' bisogno di te di voi e di trovare un po' di pace.

    un bacio

    RispondiElimina
  6. Non ho idea se avrà ancora il coraggio di provare la maternità,due esperienze così segnano chiunque.

    La natura a volte è decisamente crudele!

    Ciao

    RispondiElimina